Nata Enel Green Power

1 dicembre 2008

enel_green_power1(Agenzia DIRE) Roma, 1 dic. – E’ nata oggi Enel Green Power, la societa’ del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e gestione delle attivita’ di generazione di energia da fonti rinnovabili in Italia e nel mondo. Alla nuova societa’ fanno capo tutte le attivita’ di Enel nell’eolico, solare, geotermico, idroelettrico “fluente” e biomasse, in Europa, Nord America, Centro e Sud America.

Con circa 4.300 MW di potenza installata, Enel Green Power “e’ la prima realta’ italiana con un business integrato a livello internazionale nel settore delle fonti rinnovabili di energia e la prima in Europa per capacita’ produttiva- segnalano dalla societa’- oltre 17 miliardi di chilowattora, sufficienti a soddisfare i consumi di circa 6.500.000 di famiglie, evitando l’emissione in atmosfera di 13 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno, gas serra ritenuto tra i principali responsabili del cambiamento climatico”.

Come Enel, “crediamo nello sviluppo delle fonti rinnovabili che- afferma Francesco Starace, direttore della Divisione Energie Rinnovabili alla quale fa capo la nuova Societa’- possono dare un contributo importante alla sicurezza dell’approvvigionamento energetico e alla qualita’ dell’ambiente”. Con la nuova societa’, “puntiamo a incrementare sostanzialmente la capacita’ installata che utilizzi acqua, sole, vento e calore naturale della terra, nell’arco dei prossimi 5 anni- aggiunge Starace- grazie a importanti progetti di sviluppo e all’investimento mirato in progetti di alto valore”.

Con l’obiettivo di “valorizzare al meglio” le fonti rinnovabili e “sviluppare la presenza di Enel in questo settore a livello internazionale”, confermando la leadership in Italia nel mercato del solare, dell’idroelettrico e del geotermico e la continua crescita nell’eolico, Enel Green Power gia’ alla sua nascita puo’ contare su una diffusa presenza nel settore a livello mondiale.

In particolare:

Italia: 2.513 MW installati, di cui 331 MW di eolico; 671 MW di geotermico; 4 MW di solare-fotovoltaico e 1507 MW di idroelettrico.

Spagna: 374 MW installati, di cui 322 MW di eolico, 26 MW di idroelettrico e 26 MW di cogenerazione.

Nord America: 573 MW installati, di cui 231 MW di eolico; 7 MW di geotermico; 314 MW di idroelettrico e 21 MW di biomasse.

America Latina: 664 MW installati, di cui 24 MW di eolico e 640 MW di idroelettrico.

Inoltre ci sono circa 100 MW di eolico sono gia’ stati installati in Francia e in Grecia, mentre sono in corso di implementazione importanti progetti in alcuni paesi dell’Est europeo (Romania e Bulgaria). A Enel Green Power fa capo anche Enel.si, “la societa’ leader nazionale nel settore del fotovoltaico e solare termico, con una quota di mercato del 35%”, che opera sia direttamente, sia attraverso una rete in franchising di oltre 400 installatori , il cui numero e’ destinato ben presto a crescere, grazie alla recente campagna di recruiting lanciata dalla Societa’.




Annunci

Pellicole solari: boom previsto per il 2015

17 luglio 2008

Attualmente il fotovoltaico ha due linee di sviluppo tecnologico: aumentare l’efficienza della resa del silicio in commercio e incrimentare la ricerca nel campo delle pellicole solari. Proprio in questo secondo settore una recente ricerca di NanoMarkets sostiene che le thin-film solar cell (TFSC) occuperanno nel 2015 un mercato da 20 mld di dollari capace di produrre worldwide 26 GigaWatt di energia pulita. A differenza delle tradizionali celle al silicio, le pellicole fotovoltaiche hanno una resa in termini di efficenza inferiore, ma un costo nettamente più accessibile. Se per produrre un watt dal silicio costa $7, il costo di produzione con le TFSC scende ad 1$. Proprio in base al basso costo, il minor peso e la maggiore facilità di fabbricazione il rapporto di NanoMarkets prevede che le thin-film solar cell verrano preferite per produrre energia solare sulle case e saranno in grado di conquistare fra 7 anni il 50% del mercato fotovoltaico. Un ulteriore fattore di sviluppo è dato dal fatto che le pellicole solari possono essere collocate non solo sui tetti, ma anche lungo le pareti o sovrapposte ai vetri delle finestre.


Qi Gong ed energia vitale

20 giugno 2008

Il Qi Gong è una sorte di ginnastica interiore che affonda le sue radici nella tradione taoista cinese.

Portopalo ne parla in questa intervista con Marco Mazzarri, curatore del libro di Geoges Charles Qi Gong ed energia vitale. Pratiche taoiste di lunga vita (ed. Pendragon 2008, 16.00 euro).

Per saperne di più sul Qi Gong:

www.orienteinmovimento.it


Foreign policy

9 giugno 2008

Si sono chiuse le primare democratiche Usa con Obama come candidato ufficiale. Lo scontro a novembre lo vedrà contrapposto a McCain. I due candidati incarnano visioni contrapposte sul ruolo degli Stati Uniti nel mondo? Difficile a dirlo in questo momento anche perchè la foreign policy, la politica estera rimane un argomento secondario per l’elettorato nord americano, specialmente in periodi di crisi economica. La questione sarà però cruciale nel prossimo mandato, dato che lo scenario internazionale sta ridisegnando il ruolo di Washington nel mondo. Gli Usa sono di gran lunga il principale attore militare del globo (spendono il 50% dell’intero ammontare mondiale; parlando in soldoni avrebbero “investito” 3000 miliardi di dollari per le ultime guerre, secondo J. Stiglitz), ma la crisi economica, quella finanziaria e la debolezza della loro moneta non li fanno più essere quell’iperpotenza globale che i loro sostenitori/detrattori speravano/paventavano solo 5 anni fa.

Per capirne di più ecco l’intervista al prof. Luigi Bonanate, docente di relazioni internazionali all’Università di Torino.


Chicago. Il nuovo romanzo di Ala al-Aswani

5 giugno 2008

Chicago è il nuovo romanzo di Ala al-Aswani, ambientato negli Usa all’interno della comunità di esuli egiziani le cui storie si intrecciano, dipingendo così anche la vita della metropolitana statunitense. Al-Aswani è abituato a scuotere; il suo libro precedente, Il palazzo Yacoubian, raccontava senza ipocrisie i cambiamenti della società egiziana, vendendo ben 4 milioni di copie.

Lucia Manassi ha intervistato Al-Aswami


Volare al sabba

3 giugno 2008

Sulla scia delle indagini di Ernesto De Martino, Cesare Bermani tratteggia un viaggio nell’Italia magica a cavallo fra gli anni ’50 e ’60 del secolo scorso, dove affiorano radici cultuali antichissime sia di origine pagano-romana sia sciamanico-centroeuropea.
Per saperne di più sul libro:
Per saperne di più sull’autore:

Solare fotovoltaico: “l’effetto valanga” c’è.

28 maggio 2008

Importante innovazione nel campo dell’energia solare fotovoltaica. Diviene infatti più concreta la possibilità di ottenere maggiori quantità di energia elettrica dai pannelli fotovoltaici. Una equipe di ricercatori olandesi dell’Università di Deft e della FOM (Foundation for Fundamental Research on Matter) hanno verificato l’esistenza dell’effetto valanga. Pubblicata questa settimana nella rivista Nano Letters (http://pubs.acs.org/journals/nalefd/) la ricerca dimostra che grazie a materiali semiconduttori a nanocristalli si possa triplicare l’efficienza della cella solare. Se attualmente un fotone (una particella di luce) da vita negli impianti in circolazione ad un elettrone, grazie a questo upgrade tecnologico un singolo fotone genera tre elettroni. Di conseguenza l’efficienza energetica di un impianto fotovoltaico potrebbe passare dal 15% al 45%. Più energia , meno celle necessarie, minori costi.